• Pretty Little Drug-addicts

29 AGOSTO 2012
Beh… cazzate
Ciao, io sono Tredici.
Ciao, Tredici…
E non guardo Pretty Little Liars da sei giorni.
– Davvero? Bravo, complimenti! 
– Dai, grande!
– Veramente, ma come hai fatto? Io questa settimana mi sono riguardato tutta la prima stagione e ho notato che i vestiti di Jenna svolazzano in una maniera sospetta quando c’è vento!
– Forse il vento è –A!
– Sì, deve essere così, il vento è –A e ha ucciso Alison servendosi del pareo di Jenna.
– Dai, Tredici, raccontaci la tua storia.
D’accordo. Ho conosciuto Pretty Little Liars l’estate scorsa, per colpa di Cannibal Kid a cui manderò la parcella del mio psicologo quando tra una decina d’anni la serie sarà forse finita e sapremo finalmente chi cazzo è –A. Era una sera di Luglio, quando guardai il primo episodio. E da allora non ho più smesso.
– Nemmeno io!
– Nemmeno io!
– È terribile, io non mangio più!
– Io per le vacanze sono stata a Philadelphia a vedere se trovavo qualche indizio!
– Io ho contattato le attrici protagoniste!
– Io ho rapito la figlia del produttore esecutivo!
Lo so, lo so. Il tunnel in cui ci siamo cacciati è il più pericoloso di tutti. E gli altri non ci capiscono, non comprendono come mai sentiamo il bisogno di parlarne sempre. Pretty Little Liars ti consuma da dentro. Come il verme solitario. Inizi a guardarlo, e poi vuoi scoprire come va a finire. Ma c’è un problema: Pretty Little Liars non va a finire. Non finirà mai. Forse dopo ottanta stagioni, quando ormai quelle quattro deficienti saranno schiattate e –A starà ricattando i loro pronipoti.
– È vero, è vero Tredici!
– È impossibile resistere!
– Ma allora cosa facciamo?
– Moriremooooo
Non c’è niente da fare, purtroppo. Ormai va visto, fino alla fine dei nostri giorni. Durante la seconda stagione ho provato a dire basta. Ho smesso. E che è successo? Che la produzione ha annunciato che alla fine della stagione si sarebbe saputa l’identità di –A. Ho dovuto ricominciare, e poi lo sapete bene come è andata: non un solo –A, ma un A-Team, ancora avvolto dal mistero. Quanto ho maledetto gli autori. Che Dio se li prenda.
– Hai ragione, Tredici.
– Dobbiamo accettare la nostra condizione…
– Me misero, me tapino!
– Alla fine, comunque, guardarlo non è una sofferenza, dai.
– Ce la possiamo fare!
Ma certo, ragazzi, ragazze. Ce la faremo. Pretty Little Liars presenta anche numerose trovate che la rendono una serie piacevole. Il mistero, prima di tutto: questi omicidi e questi segreti da svelare, e i colpi di scena di ogni puntata. I bonazzi, in secondo luogo, elemento fondamentale. Il trash che è ovunque: nei dialoghi osceni, nei vestiti improponibili che indossano, nelle situazioni grottesche, negli stereotipi della vita americana. Poi ci sono anche le pallosissime e melense storie d’amore, ma per quanto mi riguarda cancellerei quelle parti. Ad ogni modo, è una serie che ci diverte.
– Sì!
– Giusto!
– Viva Tredici!
– E adesso dove vai?
Beh, sapete bene che ieri notte è uscito il finale di stagione. Per tutto questo pomeriggio, la mia home di facebook è stata invasa da stati del tipo “Oh mio Dio! Ma avete visto PLL?”, oppure “PLL, un colpo al cuore!” e anche “Noooooooo devi assolutamente guardare PLL!”. Una mia amica mi ha scritto un sms: “Apro facebook ed un genio ha scritto chi è A.. Spero stia scherzando perché ho voglia di spaccare tutto, lei compresa” e comprendo bene la sua violenza.
Ditemi chi è –A e vi uccido.
( Ho scritto questo post qualche ora fa, quando mi sono disiscritto da tutte le fanpage e non sono più entrato né su facebook né su twitter. E adesso mi guardo la puntata. Quando tornerò a leggere i commenti, saprò. E potrò osservare il mondo in una maniera completamente nuova )




Qualsiasi spoiler su PLL o sui libri collegati
è punibile con cancellazione del commento, eterno odio da parte del sottoscritto
e morte per consunzione di genitali
Roba affine

28 commenti
  1. Nicola
    Nicola dice:

    spinto da tutto questo clamore, ho appena finito di vedere la 1×01….e già ho milioni di curiosità e domande che mi attanagliano… Forse sono in tempo a salvarmi, che dici, la smetto qua e mi divi tu come va a finire? PS: complimenti per il blog!!!

    Rispondi
  2. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @AngstAhahah ho detto niente spoiler! 🙂@Who is?Non farlo, salvati!@Serena S. MadhouseIn un mondo migliore, te lo assicuro!@CervelloBacatoAhahahahah tu sei troppo buono per essere -A! 🙂@ArlesGrazie! Puntata finita. Shock.@NicolaTi consiglio vivamente di salvarti e non proseguire nella visione, ti farò un riassunto io nel 2017 per dirti come finisce 🙂 Grazie dei complimenti!

    Rispondi
  3. Niko46
    Niko46 dice:

    Che è questo PLL? Da come lo hai descritto sembra un nuovo Beautiful, solo con un po' di azione e mistero in più (che ha pure B. ma li non è un dato di fatto, è più un "dire non dire", visto che non sono mai chiari gli avvicendamenti "vitali" dei personaggi…).

    Rispondi
  4. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Niko46Come in Beautiful ci sono un popò di intrighi ma in realtà in PLL ci sono degli omicidi di mezzo che costituiscono il nucleo centrale della trama, mentre Beautiful è più incentrato sulle relazioni tra i personaggi, a quel che ricordo 🙂@Martina BeniniGravissimo errore 😀 Non farlo!

    Rispondi
  5. Marco Goi (Cannibal Kid)
    Marco Goi (Cannibal Kid) dice:

    thanx per la citazione!sono contento, o mi devo dispiacere?, di aver fatto entrare queste bitches nella tua vita. :)il finale di stagione devo ancora vederlo, sono rimasto un po' indietro con alcune serie per via delle maledette vacanze…

    Rispondi
  6. Cristina
    Cristina dice:

    ok, mi stai facendo venire voglia di vederlo! solo che devo avere il tempo…mmm.. allora penso che lo scaricherò e appena posso me lo vedo.poi ti faccio sapere 😀

    Rispondi
  7. Pier(ef)fect
    Pier(ef)fect dice:

    Ale ti posso dire che ha iniziato a smaronarmi?? per carità, lo seguirò fino al 2034 ma sta diventando qualcosa di assurdo! peggio dei peggiori film horror! per non parlare dell'interpretazione di qualcuno di cui non faremo nomi ( Emily e Hanna)… scene che rasentano l'assurdo. Ti pare che io di notte al buio salga non senza problemi su un faro?!?!

    Rispondi
  8. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @PiereffectGuarda, io credo che loro si comportino in un modo che qualsiasi umano con almeno due o tre cellule nervose eviterebbe. E quell'altra assassina maniaca psicopatica che riesce ad uscire senza problemi dal manicomio in cui è rinchiusa e sorvegliata a vista?! Però è un po' anche questo il bello: è di un trash allucinante! 🙂

    Rispondi
  9. Anonimo
    Anonimo dice:

    Non sarà così facile sbarazzarti di me!Sei in mio pugno per altri tre anni! Insieme a quelle quattro bitch delle liars!-A

    Rispondi
  10. Melinda
    Melinda dice:

    Ma adesso vuoi far diventare dipendente anche me?Aiuto…ho paura…sento che sto cedendò e inizierò l'ennesima serie per colpa tua Ale…mannaggiaaaaa!!!P.s. Ovviamente scherzo, sarà un piacere seguire le tue orme 😀

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.