• Gli indifferenti

14 SETTEMBRE 2018
Cose che penso

Alle due di notte, Andrea sente dei rumori e si sveglia. Pensa che siano i gatti, quindi gli apre la porta. Ma non sono i gatti, è un tipo che gli getta della benzina addosso. Andrea e Angelo, che si sono sposati tre anni fa a Barcellona e adesso vivono a Verona, trovano sui muri di casa delle svastiche e le scritte “Culattoni bruciate” e “Vi metteremo tutti nelle camere a gas”. Ora, che non ci sia una risposta istituzionale è assurdo ma non mi stupisce più. Quello che mi spaventa sono gli indifferenti e chi non prende posizione. Sono atterrito e mi sento impotente, non so che fare se non rivolgermi agli indifferenti: prendete una cazzo di posizione, perché la responsabilità di queste cose è vostra. E quando i froci saranno finiti, dovranno trovare qualcun altro da bruciare.

Foto de Il Post.

Roba affine

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.