La suoneria del mio cellulare

Volevo rendere noto alla popolazione tutta che ho finalmente cambiato suoneria al mio cellulare. 
Tra l’altro ho faticato sette camicie (con la i, sennò è camice, che è quell’indumento bianco che usano i medici per non sporcarsi i vestiti mentre vi operano alle emorroidi) perché chiaramente il jingle che volevo  non era presente tra le opzioni del mio telefono, e nemmeno su YouTube. Mi sono dovuto scaricare una puntata di un programma, estrarre l’audio e ritagliare il pezzettino che mi serviva.
Et voilà. Cotto, e suonato.

Sigla I menù di Benedetta Parodi

Ecco. Adesso non vedo l’ora di dimenticare di mettere il silenzioso durante un esame, o in sala d’attesa dal medico, o ad un funerale.

14 commenti
  1. LoveIs
    LoveIs dice:

    ahahaha!E che pazienza…io per la noia e per non sbagliare, tengo sempre la vibrazione.Naturalmente così il telefono non lo sento mai mi tocca sempre richiamare!

    Rispondi
  2. Raffy
    Raffy dice:

    Ahahaahahahahahahahah meravigliosa! E' molto più carina questa della canzone di Cotto e mangiato: era sempre la stessa "benedetta" voce black in loop che citava piatti italiani random…

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.