La suoneria del mio cellulare

Volevo rendere noto alla popolazione tutta che ho finalmente cambiato suoneria al mio cellulare. 
Tra l’altro ho faticato sette camicie (con la i, sennò è camice, che è quell’indumento bianco che usano i medici per non sporcarsi i vestiti mentre vi operano alle emorroidi) perché chiaramente il jingle che volevo  non era presente tra le opzioni del mio telefono, e nemmeno su YouTube. Mi sono dovuto scaricare una puntata di un programma, estrarre l’audio e ritagliare il pezzettino che mi serviva.
Et voilà. Cotto, e suonato.

Sigla I menù di Benedetta Parodi

Ecco. Adesso non vedo l’ora di dimenticare di mettere il silenzioso durante un esame, o in sala d’attesa dal medico, o ad un funerale.

14 commenti
  1. LoveIs
    LoveIs dice:

    ahahaha!E che pazienza…io per la noia e per non sbagliare, tengo sempre la vibrazione.Naturalmente così il telefono non lo sento mai mi tocca sempre richiamare!

    Rispondi
  2. Raffy
    Raffy dice:

    Ahahaahahahahahahahah meravigliosa! E' molto più carina questa della canzone di Cotto e mangiato: era sempre la stessa "benedetta" voce black in loop che citava piatti italiani random…

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a CervelloBacato Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.