• Il codice del fazzoletto

2 MAGGIO 2012
Beh… cazzate
*** ATTENZIONE: questo è un post che tratta di tematiche riguardanti il sesso. Se sei sensibile all’argomento, sessuofobico, bigotto o Povia, ti prego di chiudere questa pagina e aprire pontifex.it ***

Bene. Impiegherò questa mezzoretta di pausa per mettervi al corrente di un’usanza che rivoluzionerà senz’altro le vostre esistenze ingenue e stupidamente spensierate: il codice del fazzoletto (in inglese: Hanky Code).

Senza troppi giri di parole, il codice del fazzoletto è un sistema impiegato soprattutto tra i cercatori gay di sesso occasionale o tra coloro che praticano BDSM (e se non sapete cosa sia vi prego di cercare su Wikipedia dopo esservi assicurati che i vostri cuginetti di otto anni non sono presenti. Potrebbero porvi degli interrogativi interessanti la cui risposta potrebbe arrestar loro la crescita in modo definitivo).
Chi usa questo codice si mette un fazzoletto nella tasca posteriore dei pantaloni per comunicare le proprie preferenze alle altre persone che conoscono il codice. A seconda del colore del fazzoletto e della tasca – destra o sinistra – in cui è inserito, si vogliono dire cose diverse.

Sono venuto in possesso della tabella che esprime le associazioni tra colore e significato, e preciso che ne sono venuto in possesso in una maniera totalmente legale e perfino consentita dalla morale cristiana. Okay, forse quest’ultima cosa no. Comunque vorrei riportarvela qui sotto, perché potreste trovarla divertente.

O utile.

color hunky code

Ora, personalmente non pratico questa usanza (capito, mamma?), tuttavia volevo mettervi a conoscenza della sua esistenza. Per il semplice motivo che se vi trovate a indossare un fazzoletto blu, fate almeno in modo che sia blu medio e non blu porcellana.
color hunky code blu

Roba affine
25 commenti
  1. Pier(ef)fect
    Pier(ef)fect dice:

    oh mio dio! io comprai un jeans take two con dietro un fazzoletto cucito nella tasca posteriore destra… mi pare rosso scuro ma giuro che provo orrore al solo pensiero del termine fisting ç.ç

    Rispondi
  2. U.
    U. dice:

    Mi pare un po' complicato, ma solo perché ha troppi colori!però se non altro, se si ha più di un fetish si possono applicare più fazzoletti contemporaneamente! Fetish o non fetish, sicuramente qualcuno ti nota! ç_ç

    Rispondi
  3. Olimpia.
    Olimpia. dice:

    Sono terrorizzata! Dopo questa scoperta osserverò le tasche di ogni uomo che vedo! Comunque, qui ci ho provato a cercare su wikipedia, ma è pieno di altri acronimi.. spaventosi! O_O hahahaah..

    Rispondi
  4. Ciuffo
    Ciuffo dice:

    Oh nooo, ora non potrò mai più mettere il fazzoletto arancio che ho comprato! ç__çUhm, però in effetti! *_____* Ooook, scherzo 😀

    Rispondi
  5. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @DragonFly: addirittura! :)@Piereffect: ti credo, ti credo… Ho scritto il post appositamente per mettervi al corrente di questi possibili fraintendimenti :)@U: vedi, è un codice a prova di moda@Olimpia: Sì, ci vuole un notaio per capirli tutti :D@Ciuffo: attento al fazzoletto arancione, attento… Oddio, attento a qualsiasi colore, in effetti!

    Rispondi
  6. Niko46
    Niko46 dice:

    non ero neanche lontanamente a conoscenza di un tale codice…mi rallegro del fatto che uso solo fazzoletti di carta… rigorosamente bianchi (a parte quando mia madre prende quelli di winnie pooh)… e "frullati" subito dopo l'uso…e poi mi chiedo cosa voglia dire "cerca aviatore"… per quanto non mi interessi ma… come dovrebbe farlo "volare"?

    Rispondi
  7. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Eleanor: semplici, utili e assolutamente bianchi. Approvati :)@WonderDida: effettivamente la tua domanda ha senso. Forse uno dichiara la sua disponibilità a… No, okay, non regge. Dovrò rigirare il tuo dubbio all'associazione dei fazzoletti!

    Rispondi
  8. Margherita
    Margherita dice:

    ma il dubbio fondamentale resta uno: come si fa a distinguere e ricordare tutte queste tonalità? Devi girare con il foglietto in tasca tipo bigino ai compiti in classe??

    Rispondi
  9. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Riccardo: Sempre meglio precisare, sennò si preoccupa! :)@Margherita: Infatti! Per ricordarle al limite uno si fa un foglietto, ma per distinguere tutte le tonalità ci vuole il librino che ti danno ai mobilifici per chiederti di che colore vuoi il comodino 🙂 Padre-figlio credo sia una questione di ruoli 😛

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.