La mia personale e discutibile opinione sui contestatori dei matrimoni gay in Francia

Ora, al di là del fatto che uno possa essere favorevole o contrario – perché sì, ognuno ha le sue opinioni, e anche quelle di merda, bigotte e mentalmente limitate sono pur sempre opinioni – io non capisco una cosa.
Cioè cioè cioè. Carissimi eterosessuali, forse non avete capito: non è che vi tolgono qualcosa. Non è che danno a qualcun altro qualcosa in più di voi. A voi non cambia assolutamente niente. 
Cioè cioè cioè, in pratica succede che voi state scendendo in piazza per protestare contro un diritto che stanno dando ad altre persone. Magari non li vedrete neanche mai, in vita vostra, i gay (cosa che sarebbe auspicabile, chi vi vuole vedere?). 
Voi non c’incastrate una mazza, e però protestate.
Ragazzi, ma non c’avete proprio un cazzo da fare. Voglio dire, se lo sa mi madre vi dà della roba da stirare. Ma insomma, ma chi ve lo fa fare di odiare così tanto della gente che non conoscete? Ma insomma, ma trombate, ogni tanto. Trovatevi un amico di sesso su Ruzzle. Iniziate un corso di cucito per corrispondenza, non so.
Ad ogni modo, oggi la notizia è questa.
E io sono felice e speranzoso.

39 commenti
  1. Anonimo
    Anonimo dice:

    Dissento dal "e chi vi vuole vedere" se con questo s'intende un semplice stare in mezzo alla gente come cittadini uguali agli altri (o famo i ghetti?!?).E sottolineo una discrasia fondamentale: "diritti" sono "poteri, possibilità di essere, opportunità" mentre "opinioni" può essere l'eserizio di un diritto quale quello di parola, ma mai arrogarsi il diritto di mettere in discussione o ostacolare diritti altrui[b] senza giusto titolo [/b] per farlo.Sono contrari, votino chi non emana leggi a riguardo. In Francia hanno votato chi ha più ampie vedute; oramai è fatta, animo in pace.Che poi mi sono sempre chiesto: me sel'avessero loro un figlio/parente/amico/collega gay non è che cambiano opinioni?

    Rispondi
  2. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Anonimo (ma firmatevi io lallero, mica vi sbrano)1) Il "e chi vi vuole vedere" non era inteso come autoghettizzazione. Per esigenze di scrittura non posso stare sempre a spiegare tutto (forse stavolta avrei dovuto farlo), comunque era una battuta che si potrebbe tradurre così "noi saremo anche i gay e voi non volete avere nulla da spartire con noi, ma non crediate che noi smaniamo di avere a che fare ogni giorno con chi ci odia". Poi io ho molti più amici etero che gay, ci mancherebbe anche che mi volessi autoghettizzare. Anzi, ho sempre pensato che il modo più rapido per progredire su questo tema è facendosi conoscere e facendo vedere che siamo persone come tutte le altre.2) Se ti riferisci al mio "opinioni di merda", mi pare che il senso della frase sia proprio quello che hai detto tu: rispetto le tue opinioni anche se le trovo di merda. Comunque oh, questo è un blog di cazzate, l'obiettivo è ride'. 3) Infatti il mio animo è bello sereno, come ho scritto nel post 😛

    Rispondi
  3. Mareva
    Mareva dice:

    No ché l'invasione della Russia poteva essere un serio problema.Tutte quelle fighe alte un metro e ottanta. Come potevo competere io?Comunque è evidente che la gente dovrebbe imparare a rimanere a casa a stirarsi gli abiti, che già certi hanno una faccia di merda, se poi ci mettiamo anche i vestiti…

    Rispondi
  4. Tikli
    Tikli dice:

    Il grafico è qualcosa d'indescrivibile XD E se si facesse una manifestazione di etero e gay contro gli etero che manifestano contro i matrimoni gay?Rischiamo di entrare in un circolo vizioso?:P

    Rispondi
  5. Anonimo
    Anonimo dice:

    Non è un problema di “non togliamo niente a voi“. Se fanno una protesta per proteggere le foche dell‘isola di Inshk in Groenlandia che rischiano di essere sfrattate per costruire il resort GoldIgloo,io partecipo eh. Anche se a me il resort non mi cambia nulla.Partecipo perché credo nella causa.È proprio sbagliato il principio. Sui francesi dico poco, che sono un po‘ prevenuta di mio,ma se anche in Italia non ci diamo una mossa per tutelare e garantire il riconoscimento di un legame CON CHI VOGLIO IO (ci metto pure le coppie di fatto va‘) si creeranno sempre più drammi sociali…Ehm…spero di essermi spiegata, che sono un po‘ stanca…Ciao.ps. bel blog, sei divertente e profondo insiemepps. l‘isola di Inshk non esiste eh….:-pchiara

    Rispondi
  6. Shaina Quella Stronza
    Shaina Quella Stronza dice:

    Questo post è meraviglioso!!!Sul matrimonio sono perfettamente d'accordo, sull'adozione non lo so… Cioè tendenzialmente lo sono ma ho paura delle conseguenze che non sono per il bambino in sé, sia chiaro, ma temo piuttosto il comportamento degli altri nei confronti di quel bambino e della sua famiglia.

    Rispondi
  7. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    Bimbi e bimbe, scusate se non rispondo a tutti, apprezzo molto i vostri commenti e di solito mi sdo nelle risposte ma adesso mi preme per chiarire alcuni punti con alcuni di voi ^_^Ah, il grafico non è mio, è della pagina fb "Si ai matrimoni gay" 🙂@Anonima chiaraCiao! Certo che ti sei spiegata, ho capito benissimo e sono d'accordo nel principio e nel diritto di manifestare. Infatti mica voglio tappare la bocca a nessuno, se scrivo in una maniera… ehm… "molto diretta", è solo perché il mio tentativo è quello di fare anche ridere. Però questo non significa che sia contrario alla libertà di espressione (vedasi prima riga del post).Il fatto è che sì, è vero, il principio è lo stesso di manifestare per un albergo in Groenlandia, o di qualsiasi altra protesta più o meno utile. Sono d'accordo che dobbiamo avere la possibilità di esprimere il nostro dissenso per qualunque cosa non ci trovi d'accordo 🙂 Più che altro nel post volevo anche io esprimere il mio diritto a dare un'opinione su questa protesta, che secondo me è più dettata da un assorbimento di dogmi religiosi che da un vero e proprio ragionamento. E volevo scherzarci su ^_^ Grazie del commento!@ShainaTi capisco… Penso due cose: 1) che un pochino di sforzo iniziale sarà necessario, altrimenti non cambieremo mai (questo non significa che le cose vadano fatte tutte d'un colpo, anzi: specialmente per una società come quella italiana sarà necessario arrivarci gradualmente), 2) che dentro di me sono sicurissimo che gli altri bambini troveranno perfettamente normale il bimbo figlio dei genitori dello stesso sesso, semmai saranno i loro genitori a vedere delle differenze. Ma ho smesso di prendere in considerazione gli adulti anni fa…

    Rispondi
  8. gattonero
    gattonero dice:

    Bagnasco ha detto, riferendosi alla legge di cui si parla: "Siamo sull'orlo di un baratro".Nessuno che dia una spintarella al monsignore?Ciao, il grafico lo porto anch'io su FB, di chi è non me ne frega, fosse tuo lo citerei.

    Rispondi
  9. 4icingonthecake
    4icingonthecake dice:

    Io ti appoggio ale e potessi appoggerei sia il matrimonio che l'adozione…peccato che siamo in uno dei Paesi più perbenisti, ipocriti e bigotti che ci siano! forse perchè "ospitiamo" qualcuno che pensa che i gay siano "contro la pace" (ci ho riflettutto parecchio su questa frase, ma non mi è ancora chiara)!

    Rispondi
  10. Aleja B.
    Aleja B. dice:

    Tu sai cosa ne penso. Che mi tatuerei ovunque "Si al matrimonio gay", ma la strada da percorrere è ancora lunga, e mi stupisco come seriamente gente protesti per qualcosa che … sinceramente, non gliene dovrebbe fregare una beneamata minchia.

    Rispondi
  11. Courtney
    Courtney dice:

    Io sono contraria ai matrimoni eterosessuali, scendo anche in piazza, ma pensano solo che sia scappata da un istituto di igiene mentale.Che vita difficile quella del contestatore a cazzo!

    Rispondi
  12. Cristina
    Cristina dice:

    Sono eterosessuale ma non voglio aver nulla a spartire con quella gente che e' scesa in strada e che ha lasciato interdetta anche me..Bellissimo il diagramma 🙂 forse lo capiscono anche loro, proporrei dei manifesti 😉

    Rispondi
  13. Anonimo
    Anonimo dice:

    No ecco, vedi che non mi sono spiegata? :p Dicevo “è proprio sbagliato il principio“ non in merito alla tua critica…forse dovevo dire “è proprio sbagliata la causa“.Questi van criticati non perché manifestano a proposito di una cosa che non li tange (che se po‘ fa‘),ma perché manifestano contro la tutela di un diritto! meglio? :)chiars

    Rispondi
  14. Tiz
    Tiz dice:

    Ma come? Ma io pensavo che permettere ai gay di sposarsi avrebbe provocato un attacco di diarrea a tutti gli abitanti della terra ed una più alta incidenza del cancro al malleolo! E poi, l'hai sentito Bagnasco no? "Siamo vicini al baratro". Non sono cose come la distruzione dei diritti umani in Siria, la pedofilia diffusa nella chiesa, l'AIDS in Africa, la disastrata situazione economica dell'occidente, il ripristino della legger coranica in Egitto o Berusca che piglia il 20% dei voti a farci preoccupare. No. Sono cose PERICOLOSISSIME come i matrimoni gay!

    Rispondi
  15. Sig.na Silvietta
    Sig.na Silvietta dice:

    Condivido in pieno e da anni faccio le mie piccole crociate per far si che la gente apra gli occhi…. putroppo è difficile , difficilissimo e , anche tra ragazzi delle mia età( ho 37 anni) trovo dei muri di preconcetti difficili da scavalcare.. proprio lo scorso anno per Natale ho fatto una litigata FURIOSA con un amico trentenne che paragonava i Gay a persone " menomate" e il matrimonio o l'adozione tra gay una "FOLLIA" … inorridisco davanti a queste persone così inette e limitate e se pure è vero che l'opinione di TUTTI va rispettata mi dispiace ma io non faccio mai classifiche tra le persone , e sorpatutto mi batterò sempre fino a che avrò fiato in corpo per fare in modo che le persone ( TUTTE) abbiano gli stessi diritti e ( diamine! ) gli stessi doveri… il resto sono solo chiacchiere bigotte e ridicole… La libertà di sclelta è un diritto di tutti e vorrei davvero vivere un mondo dove è rispettata.. ma finchè acremo la chiesa e personcine inutile come Giovanardi andremo poco lontani…

    Rispondi
  16. Gatto
    Gatto dice:

    io sono contrario al matrimonio gay. e pure a quello etero. m'ha sempre puzzato di contratto e non ho mai capito cosa c'entri un contratto con i sentimenti. l'amore non è negoziabile e non ho nessun dio a cui rendere conto. io amo e sono fatti miei, sia se riamato oppure no. con il matrimonio non dimostro niente.ma questo è un pensiero mio

    Rispondi
  17. Arianna
    Arianna dice:

    Frequentando la scuola interpreti (= 90% ragazze, 10% ragazzi, di cui il 98% palesemente omosessuale) vengono a galla molti problemini. Che probabilmente mi pongo più io che loro. Del tipo la nuova legge che è passata in Russia. A dir poco agghiacciante. Non si può nemmeno parlarne, dei gay. E io ogni tanto mi guardo intorno, quando sono nella classe di russo, e mi arrabbio per loro. Io non avrei mai scelto il russo, io non so che cosa li motivi. Un mio amico mi ha detto che è perché lui spera che le cose cambieranno. O che magari potrebbe anche cambiarle lui, nel suo piccolo. Ma io mi immagino già un futuro ambiente lavorativo. Il dover stare attenti a non parlarne. A non farlo capire, che sennò magari perdi anche il posto. Il compromesso. Bah. Sarà che sono una persona pigra, ma io mi chiedo anche dove cazzo trovino tutta quest'energia per odiare e detestare e mettere i bastoni fra le ruote.

    Rispondi
  18. Serena S. Madhouse
    Serena S. Madhouse dice:

    Io sono favorevole alle unioni gay, però per quanto mi riguarda considero il matrimonio una pratica obsoleta, s enon fosse che è l'unico modo che abbiamo per avere i diritti di coppia…ed è questo che mi sembra un'ingiustizia…Riguardo le adozioni, se parto da me stessa, sinceramente avere due donne come genitori…o due uomini…credo che sarei scappata di casa a 10 annio, facciamo a 4 anni..insomma, non sono tanto d'accordo…comunque sostengo la causa, è uno dei tanti motivi per cui voterò Rivoluzione Civile..

    Rispondi
  19. Sara
    Sara dice:

    Mi viene in mente una battuta di Troisi in " Pensavo fosse amore…" quando afferma: "Io non ho nulla contro il matrimonio, solo che un uomo e una donna sono le persone meno adatte per sposarsi tra loro ".

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.