Come diventare uno spezzacuori

Realizzi di essere un single davvero disperato quando inizi a leggere i manualetti su come trovare un partner. Modestamente posso affermare senza presunzione di aver oltrepassato ormai da molto tempo questa soglia di disperazione, tanto che adesso mi trovo in questa bolla in cui non esistono le cose brutte come i sentimenti o il nuovo taglio di Malika Ayane o le pubblicità interpretate da Enrico Brignano.
Comunque, dicevo, ho avuto modo di leggere questi libri, cominciando da Alla ricerca delle coccole perdute di Giacobbe, poi Come diventare bella ricca e stronza, sempre di Giacobbe, che è un ometto abbastanza brutto che evidentemente passa la sua solitudine a scrivere libri per casalinghe insoddisfatte. Infine, Trattali male perché agli uomini piace soffrire, scritto dal vincitore gay dell’edizione greca del Grande Fratello, cioè in pratica un esperto del settore.
Ho notato che tutte le indicazioni contenute nei suddetti manuali possono essere facilmente riassunte in poche regole comuni, pertanto adesso sintetizzerò quanto ho appreso dalle mie letture, permettendovi così di non spendere soldi per questi libri e al contempo di scoprire il più grande mistero del mondo, secondo solo al trovare forme di vita che apprezzino la comicità di Luca Laurenti
Ecco a tutti voi le istruzioni su…

Fare finta che non te ne importi niente. Devi apparire distaccato, non interessato, più stinfio di un manichino di Zara. Che non significa assumere lo stesso brio di una speaker di Radio Maria, anzi, devi comunque mostrare quanto sei interessante e figo, senza però far capire all’altro che potrebbe piacerti.
Non concedersi. Purtroppo per noi, tutta la letteratura concorda su questo punto, anche se non è ben chiara sul lasso di tempo da attendere prima di lasciare che la nostra vittima ottenga la nostra virtù. Facendo qualche calcolo ponderato – fortuna che ho dato Analisi 1 – si riesce a definire un intervallo temporale di tre appuntamenti prima del primo bacio e un minimo di tre mesi prima di giacere insieme biblicamente (sono permesse massimo cinque palpatine tra il primo e il terzo mese).
Tirarsela fino allo sfinimento. Per esempio, rispondere ai messaggi con subdola oculatezza: ignorarli potrebbe far pensare alla vittima che è meglio lasciarvi perdere, per cui dovrete ignorarne la maggior parte ma talvolta rispondere ad alcuni, per alimentare nell’altro la crudele fiamma della speranza.

Ora, grazie alla mia esperienza posso fornirvi una speciale quarta regola, che definirei la più importante. La regola d’oro.

Quello che hai letto finora è una serie di cazzate. Non esistono regole per trasformarsi in spezzacuori. Spezzacuori si nasce, o si diventa dopo che ci si sbatte la testa più volte. Ma la verità sconvolgente è un’altra: che non hai bisogno di essere uno spezzacuori. Questa non è la solita frase ipocrita recitata da uno che è fidanzato: fidati di me, che sono single. È vero che puoi averne le palle o le ovaie piene, ed è vero che sei stanco di soffrire e di attaccarti a persone che non ricambiano, ed è vero che non ce la fai più a spendere energie per gli uomini, ma credimi: queste regole non ti serviranno mai a niente se non a falsare te stesso.  Spezzare il cuore a una persona è una cosa da stronzi. Appunto per questo esiste un messaggio importante che puoi mandare con tutta la tua anima:

Ecco.
34 commenti
  1. Pier(ef)fect
    Pier(ef)fect dice:

    il fatto è che chi come me è sfigato e tenta di fare la Femme Fatale da far invidia a Brinny, finisce sempre per avere il cuore spezzato da colui a cui doveva spezzarlo. E' un circolo continuo. Come le caramelle gommose.

    Rispondi
  2. ess&mme19
    ess&mme19 dice:

    Ma quella tipa ha un cuore al posto dello zigomo? Quindi per spezzarle il cuore devi tirarle un pugno? Interessante… Comunque è vero, c'è pieno di manuali che t'incitanto a essere una parte tarocca di te e il fatto che molti di questi siano best-sellers te la dice lungo su cosa c'è dietro allo sguardo da figo, perduto nel vuoto, della gente.

    Rispondi
  3. xanthippe
    xanthippe dice:

    Io conosco una che si atteneva saggiamente a un manuale del genere. Ma in maniera prescrittiva, proprio. Roba che c'ha messo mesi, prima di concederglisi. Poi, finalmente, gliel'ha data. E s'è mangiata le mani per tutto il tempo perso prima.

    Rispondi
  4. Anonimo
    Anonimo dice:

    questo post sembra fatto apposta per me… comunque ti dirò che non filare le persone funziona alla grande, anche se mi dispiace dirlo!! io non riesco a mettere in atto queste strategie ed ecco infatti come sono finita !! però, quando il non filare uno non è strategia ma verità perché uno proprio non ti piace… ecco che quello ti si appiccica come una cozza allo scoglio!!!

    Rispondi
  5. Anonimo
    Anonimo dice:

    :)Servirebbe solo a far di sé una merda come quello da cui è stato il proprio di cuore ad esser stato spezzato.In pratica una scusa per odiare meglio sé stessi (o farsi odiare dal prossimo per odiarsi odiandolo).Naaa, meglio "a come viene", tanto si soffre comunque e non sempre è (solo) un male.Bel post.*D*

    Rispondi
  6. Febo
    Febo dice:

    In questi mesi sono stato riempito di consigli tattici, ma non è che siano serviti a molto xDDi certo è che la stronzaggine non fa proprio per me: non ci riesco ad essere stronzo! Nemmeno sforzandomi, mannaggia!!Beh… alla fin fine, meglio essere se stessi, sinceri e sereni: mica l'altra persona si deve innamorare della nostra parte stronza!! Certo, far stare poco poco sulle spine l'altro un po' ci sta: l'attesa e il mistero alimentano il desiderio 😛 Ma tirarsela è proprio fuori dalle mie capacità. …sarà per questo che sono ancora (disperatamente) single?E Pier(ef)fect ha ragione: ogni volta che qualcuno di noi sfigati tenta di fare il figo spezzacuori, finisce sempre al contrario -.-"PS: post divertentissimo e, per il mio periodo attuale, azzeccatissimo 😉 Complimenti

    Rispondi
  7. Rabb-it
    Rabb-it dice:

    Lezioni si stronzaggine? Hai ragione sono inutili.Effettivamente a me la stronzaggine viene spontanea e naturale, mica mi applico per arrivarci.Chiedere a chiunque abbia avuto a che fare con me per più di 20 minuti per averne la certezza. Perché magagari i primi venti minuti posso passare per persona timida, poi capiscono che sì sono timida, ma pure stronza.No, non mi sto vantando del mio carattere di mer…coledì. Anche perché oggi è lunedì.Buona settimana.A tutti.

    Rispondi
  8. Courtney
    Courtney dice:

    Sono sempre d'accordo con il messaggio grafico finale. Sempre.Che poi: se questi non fanno altro che scrivere consigli d'amore, non vi viene il dubbio che non abbiano nessuno con cui applicare i suddetti consigli e che si straccino le palle dalla mattina alla sera nella noia e nella tristezza?

    Rispondi
  9. gegge
    gegge dice:

    Ti faccio i complimenti per l'impaginazione con sta cosa delle immagini sulla lavagnetta ed a lato il testo!(eheheh secondo me da soddisfazione uno che noti anche ste cose)

    Rispondi
  10. violadive
    violadive dice:

    malika bionda, brignano…bastava così e già il mio cuore si spezzava di dolore. Fortuna poi è finita bene…Bello questo post, bello sapere che il mondo gira, il tempo passa, ma le regole degli spezzacuori sono sempre uguali e prevedibili. E allora perchè ci arrovelliamo ad interpretare ogni loro comportamento e ogni parola di ogni sms?

    Rispondi
  11. Gatto
    Gatto dice:

    senti, ma la visione massiccia di video su iùporn, può rientrare nella categoria di coloro che leggono manualetti?comunque no, l'uomo non vuole soffrire, ci mancherebbe. o almeno, per me è così. anzi, avrei proprio bisogno del classico puttano…ehm di una storia semplice semplice.

    Rispondi
  12. Il Banale
    Il Banale dice:

    Ale ma lo sai che se per caso cambiassi idea, qui oggi te la darebbero tutte?Comunque non c'è bisogno che ti dica la mia stima per i tuoi lavori. Sai benissimo che adoro le persone brillanti e sarcastiche.

    Rispondi
  13. Serena S. Madhouse
    Serena S. Madhouse dice:

    Le regole mis a ch eson giusti ma.. per esperienza credo che quando si cerca raramente si trova, e spesso si trova quando uno non se l'aspetta…nell'attesa fatti due risate col ballo della fine del mondo direttamente da… Ponte a Moriano!ciaomad

    Rispondi
  14. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    Piereffect Eh sì, sono d'accordo. O ci nasci, col gene dello spezzacuori, o nisba. 4icingonthecake 😀 ess&mme , non m'offendere Marina che è adorabile ♥ 😀 Misantrophia grazie 🙂 (era per me vero?) xanthippe , beh, è già tanto che sia durata allora! 😀 Anonimo , ma io sono d'accordo con te. Nel senso che se (senza applicare strategie) non cago una persona perché proprio non mi piace, allora questa mi fa una corte spietata 🙂 Funziona così ._. *D* Primo: ma chi sei? Ti conosco? Manifestati ♥ Secondo: concordo. Febo grazie, e in bocca al lupo per la tua caccia ^_^ Rabb-it Quindi domani che è mercoledì potrai farlo! ♥ Courtney ohhhh, l'hai detto, esatto, la penso come te! u.u Roberta Gandolfo grazie! 🙂 gegge Infatti mi dai un sacco di soddisfazioni! 😀 Anche se in realtà il progetto grafico originale era diverso, ma non mi è riuscito, uffa. Grazie gè! Aleja B. Sicuramente anche chi spezza il cuore soffre nello spezzarlo, questo sì. Però dipende da persona a persona, secondo me… violadive in effetti… Non lo so. Diciamo basta a questa cosa! kovalski così pare 🙂 CirInciampai Sai che è reciproco 🙂 Alessandra grazie 😀 Gatto Non credo che i video di YouPorn rientrino nella categoria, no 😛 Banale ahahahah sarei un eterosessuale molto amato. Però sono gay ._. Serena Madhouse Il ballo della fine del mondo ancora mi manca 😀 Olorin Eh, Marina è Marina ♥

    Rispondi
  15. Doctor Ci.
    Doctor Ci. dice:

    Hai ragione, molti ci nascono e molti, non nascendoci se la tirano enormemente più del normale. Forse non si rendono conto che le persone, dall'altra parte stanno male. :([~~~O~~~]

    Rispondi
  16. Romeo
    Romeo dice:

    ok, diciamo che le regole sarebbero utili se avessi una inclinazione in questo senso. Ma il fatto è che son troppo fesso da recitare la parte delo stronzo. E infatti finisce che rimango con un pugno di mosche dopo aver subìto lo show dello stronzo di turno. Cosa vuoi farci, d'altronde omen nomen est! 🙂

    Rispondi
  17. Lisa
    Lisa dice:

    🙂 bravo Ale!spezzare cuori non è una bella cosa: intanto lasci in giro, a tua volta, un uomo umiliato o ferito, che a sua volta farà lo stronzo con qualcuno, in una catena infinita.E poi chi ha spezzato qualche cuore involontariamente dovrebbe sapere che dopo ti senti una merda (evidentemente questi due sommi scrittori o non hanno una coscienza, o scrivono di cose che non sanno).

    Rispondi
  18. Niko46
    Niko46 dice:

    Se qualcuno si comportasse con me come nella "regola" 3, alla seconda volta se la prenderebbe allegramente in quel posto… Mi stanco rapidamente delle persone che fanno le "preziose" e mando a cagare con una facilità disarmante…Per questo pure io sono single XD

    Rispondi
  19. Iron(y) Curtain
    Iron(y) Curtain dice:

    L'effetto di chi vorrebbe fare lo spezzacuori non essendolo e' inevitabilmente, ricontattare la persona in questione per futili motivi, con un sottotesto gigante: "ho sbattuto la testa contro il muro tutto il giorno dopo quello che ho detto, non e' vero che non voglio cagarti-ora cagami!"

    Rispondi
  20. RR b
    RR b dice:

    si puo non amare una persona ma non distruggerla completamente. Non è questione di fare o diventare degli stronzi spezzacuori, che si nasce o si diventa.. ci sono persone che hanno un cuore e sanno gestire situazioni del genere con il tatto che serve, altre che invece non hanno abbastanza empatia o cuore ma non è che devono nascere sentimenti di rivalsa perchè ci si sente sfigati. Non si è sfigati si è più sensibili. uno spezzacuori che distrugge una persona è un individuo vuoto, non un figo che sa fare il suo mestiere. Se no qui si categorizza: non esistono sfigati e fighi, perchè non sono fighi fanno una vita di merda. Esistono persone dotate di cuore e persone aride di sentimenti che non sanno gestire queste cose. Sicuramente uno spezzacuori consapevole non è una persona d'oro a prescindere da come tratta i partner.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.