Lo spogliatoio

Toglietevi dalla testa il luogo comune che un omosessuale nello spogliatoio passi tutto il tempo a guardare gli altri che si denudano. Per quello c’è la videografia di Paola e Chiara. Certo, non dubito che ci sia qualche invertito pervertito che un’occhiatina ogni tanto la lancia – stiamo pur sempre parlando di gay, cioè la categoria umana che dopo anni e anni di battaglie per i diritti civili si è finalmente conquistata il titolo di comunità meno sessuofobica del pianeta (gli etero per vedere due chiappe devono ancora ricorrere a mezzucci ipocriti come Miss Italia, o True Blood).
Quindi ecco: nonostante il libertinismo che ci scorre nel sangue insieme all’amore per Madonna, non passiamo tutto il tempo negli spogliatoi a spiare gli altri. Non io, almeno. Lungi da me fare quello puritano, non sono il tipo e se avete letto il mio ultimo post sapete bene che in questo periodo mi farei anche quel marmocchio orientale che canta Gangnam Style. No, aspettate, lui magari no.
Tuttavia, ascoltare quello che gli altri dicono rimane una delle mie attività preferite. Devo pur trovare qualcosa da fare per non pensare al fatto che la cuffia della piscina stressa i capelli e dopo mi cadono e se ci penso mi stresso ancora di più e mi cadono ancora di più poi divento pelato e mi suicido. Quindi devo ascoltare quello che dicono gli altri, sennò muoio
I miei preferiti sono i bambini. In un mese di piscina, mi sono fatto un’invidiabile cultura su Phineas e Ferb. Lunedì scorso Filippo spiegava a Matteo dove abitano tutti i suoi SEDICI compagni di classe. Non due o tre, eh, SEDICI. Non ho ben capito dove sta Lorenzo Matteucci perché in quel momento ero sotto il phon. Comunque Filippo e Matteo sono simpatici. Filippo è chiaramente la personalità dominante, il Beyoncé della situazione. Matteo invece è un po’ come quello dei Litfiba che non è Piero Pelù, e poi è tonto e non sa nemmeno che Perry è un ornitorinco spia.
Gli altri avventori dello spogliatoio non sono simpatici come Filippo e Matteo. C’è quello che si lamentava che ha lasciato i vestiti nella borsa e ora sono tutti ammarciti, che se avesse mia mamma come madre adesso sarebbe già fuggito in Albania per non essere preso a sassate dalla genitrice. E poi ce n’è un altro che si crede figo (e lo è, in realtà) ed entra sempre fischiettando una canzone dei Muse. Ho anche tentato una mezza interazione: andando via, ho canticchiato All I wanna do is fuck your body, oooohohohohohoh. Chissà se ha afferrato.
41 commenti
  1. Cristina
    Cristina dice:

    ti sei fatto un'invidiabile cultura su chi??!!Comunque è vero, gli spogliatoi sono un luogo divertente sotto questo aspetto.Fino all'anno scorso frequentavo una palestra dove c'erano anche bambini (karate) e in effetti anche a me i discorsi delle bambine erano quelli che mi davano più soddisfazioni, invece da quest'anno solo donne che parlano di uomini.. o sparlano di altre donne.. uff…

    Rispondi
  2. poison
    poison dice:

    Io non ho capito chi è Perry.E comunque io nello spogliatoio mi diverto ad osservare le altre donne. Che mi piace capire quali sono le tendenze in fatto di pelo pubico.

    Rispondi
  3. guesswhatiminlove
    guesswhatiminlove dice:

    Detesto gli spogliatoi. Punto.Sono luoghi di perdizione, come i camerini dei negozi, dove tutte sembrano perfette (no cellulite, no peletti fuggiti al rasoio, no culo cadente e tetta floscia) TRANNE ME!Io – donna etero – un'occhiata(ccia) alle altre donzelle che dividono chiappe al vento con me lo spogliatoio gliela lancio…giusto per azzerare quel briciolo di autostima che mi rimane.Ps. incrociamo le dita per futuri tuoi duetti col tipo fischiettante? 😛 😉

    Rispondi
  4. CervelloBacato
    CervelloBacato dice:

    Io li odio… Due volte mi hanno rubato le Converse puzzolenti e rotte… Contenti loro…….. E poi boh, a parte star sotto la doccia dopo la piscina (che è momento di godimento puro) per il resto cerco di fare in fretta e andar via 😀

    Rispondi
  5. Courtney
    Courtney dice:

    Chi sono Phineas e Ferb?Chi è Perry?Chi diavolo sono Filippo e Matteo?Però conosco Lorenzo Matteucci, è quello che abita dopo il cavalcavia, la seconda a destra e poi subito la prima casa gialla sulla sinistra. Un tipo simpatico, un pò eccentrico, ma simpatico

    Rispondi
  6. Pans Pots
    Pans Pots dice:

    I discorsi dei bambini sono i meglio! Dei bambini maschi però, le bambine femmine no, sono noiose e spocchiose. E come si fa a non sapere che Perry l'ornitorinco è una spia proprio non lo so..

    Rispondi
  7. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    A tutte le commentatrici dico che avete la mia solidarietà e comprensione nel caso commentiate in maniera malvagia: fate bene!Poison, e quali sono le tendenze in fatto di pelo pubico? Che è un po' che la Spora non ci aggiorna e sono rimasto indietro :)Naaa, guessiminlove, temo che il tipo fischiettante sia etero per tutti i suoi 7 metri di intestino…

    Rispondi
  8. poison
    poison dice:

    Ale, per darti l'idea, io frequento una palestra sulla cui porta d'ingresso c'è la foto di Mila Kunis barrata con scritto "io qui non posso entrare", quindi ti lascio immaginare. Nello spogliatoio regna l'anarchia più totale. E dopo la visione di un paio di patonze anni 80, ricce e cotonate, ho quasi avuto um mancamento.

    Rispondi
  9. JuB
    JuB dice:

    Ascoltare i discorsi altrui è il mio sport preferito, non che sia un impiccione, è solo bello farsi dei film allucinanti in testa! Phineas e Ferb sono un cartone fantastico e soprattutto sono orgoglioso di possedere un pupazzetto di Perry! Yeah

    Rispondi
  10. Lau
    Lau dice:

    Ti racconto questa! Due bambine l'altro giorno parlavano di volere una cameretta piena di poster, e inoltre nominavano Liam, [e altri nomi]…(chi sono? Me lo sono chiesta anch'io, e continuando ad ascoltare scopro che si tratta degli One Direction) Poi una delle due comincia a fare l'imitazione di lei e della sua amica, tra 50 anni, alla reunion degli One Direction al Summer Festival di Lucca (paragonandosi alle loro mamme che quest'anno non si devono essere perse il concerto dei Duran Duran…). Ancora non so come ho fatto a non piegarmi in due dal ridere xD Ho deciso, voglio insegnare karate ai bambini più piccoli, e mi batterò perché questo accada!!!"Ehi, dov'é Perry?" (cit. Phineas) ^^

    Rispondi
  11. CirINCIAMPAI
    CirINCIAMPAI dice:

    se c'è una cosa che veramente invidio a voi maschi è la dimensione "spogliatoio".noi donne siamo noiose e stracciamaroni, non ce n'è!più che spalmare tonnellate di anticellulite con la cazzuola non si fa:-D

    Rispondi
  12. Alexinn
    Alexinn dice:

    Come si fa a non sapere chi è Perry l'ornitorinco??? D: Taci và, da un paio di giorni ho messo come suoneria per i messaggi il bip di Kim Possible e non lo riconosce nessuno…Io sinceramente non vedo l'ora di tornar a far la pendolare che ascoltare i discorsi degli altri è meraviglioso xD (oh, sono pettegola!)

    Rispondi
  13. Tiz
    Tiz dice:

    In effetti, celata fra le (spassosissime) parole del tuo post, c'è una considerazione a cui non avevo mai pensato, e che in effetti è un po' triste…"I gay sono la categoria umana che dopo anni e anni di battaglie per i diritti civili si è finalmente conquistata il titolo di comunità meno sessuofobica del pianeta"Possibile che i risultati siano (quasi) tutti qui? :/

    Rispondi
  14. Clyo
    Clyo dice:

    Grande il tuo approccio con il "fischiettatore"!io negli spogliatoi fisso il vuoto perché senza occhiali sono cieca… brutto quando mi accorgo che invece del vuoto sto fissando qualcuno che mi lancia un'occhiataccia 🙁

    Rispondi
  15. Nanna
    Nanna dice:

    Oddio, questo è diventato il tuo post che preferisco!!! W Phineas e Ferb e W PERRY L'OVNITOVINCO (come lo chiama il dottore malvagio col nome impronunciabile)!!!Bellini i bambinetti tonti in piscina, ahahahahahhahah!!!

    Rispondi
  16. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    Alexinn il bit di Kim Possible?! Ti stimo! Io so a memoria Call my name, la colonna sonora *-*Eh sì Tiz, se mi si permette un'autocritica, credo che nonostante gli sforzi che facciamo, serva ancora più impegno da parte degli omosessuali stessi. Ci sono tante cose che dobbiamo cambiare a partire da noi. Il fatto è che tutti i sacrifici di gran parte della comunità vengono sputtanati in mezzo secondo appena c'è qualche idiota (il Cecchi Paone di turno, per intenderci) che con una frase va contro tutto il lavoro delle associazioni lgbt. Se non vogliamo che le nostre conquiste siano relegate al poter parlare di sesso liberamente, non andare a Messa e essere considerati i massimi esperti riguardo a moda e pop, bisogna farci una severa autocritica e iniziare a cambiare. Grazie Tiz che mi hai permesso di parlare di questo! :)Ahahah Clyo, mi hai fatto morire perché anche io sono senza occhiali ed è uno dei motivi per cui è inutile che provi ad adocchiare qualcuno 😀

    Rispondi
  17. Ade
    Ade dice:

    E' vero. Ascoltare e osservare gli altri in certe situazioni può essere divertente. Anche se il più delle volte io non lo faccio perché trovo più salutare l'Ipod. Ma perchè io sono asociale di mio. Comunque. Io ti adoro. Sul serio.E adoro anche la Poison. Ma tanto.

    Rispondi
  18. Baol
    Baol dice:

    Dopo aver commentato ho letto un po' di commenti e l'unica domanda che mi è venuta in mente è:Ma chi cazz'è Mila Kunis?Mi sa che sto diventando vecchio

    Rispondi
  19. Kassandra Black
    Kassandra Black dice:

    Mah io ora la faccio la confessione i miei amici etero sotto la doccia lo buttano l'occhio l'uno all'altro e io poi cerco di estorcere informazioni da quelli a cui sono più amica su chi sta meglio messo :PP E voglio conoscere anhce io Filippo e Matteo, i bambini sono sempre i migliori!

    Rispondi
  20. Sandra
    Sandra dice:

    anch'io quando prendo i mezzi pubblici (treno o bus), se non sono impegnata a leggere qualche libro, adoro ascoltare i discorsi altrui! lo so che non si fa, che non sta bene e bla bla bla, ma a me piace 🙂 attraverso i discorsi delle persone, mi piace immaginare le loro vite, come fossero personaggi di un romanzo 🙂 in fin dei conti è solo un simpatico diversivo 🙂

    Rispondi
  21. CoffeeGirl
    CoffeeGirl dice:

    Io costringo mia figlia a guardare Phineas e Ferb perchè è troppo divertente! E' un cartone animato ironico, intelligente e con una fantastica scrittura "cinematografica" in cui alla fine tutto si chiude in qualcosa di inaspettato. Sempre meglio delle Banane in pigiama! 🙂

    Rispondi
  22. Amleto
    Amleto dice:

    Io non ho capito una mazza, forse che Filippo e Matteo sono due bambini, o ragazzi! Giusto!?Gli etero guardano, pure tanto, soprattutto il gingillo e i muscoli… Quando l'osservato se ne va, l'osservatore fa i suoi commenti, in genere all'amico. E' così! Fidati!Baci ^_^

    Rispondi
  23. Betti B.
    Betti B. dice:

    Adoro il tuo blog e adoro quello che scrivi!!Io non posso dire la mia sugli spogliatoi perché sono talmente pigra e asociale che il mio massimo sportivo è la corsetta tra i campi con il cane!

    Rispondi
  24. Cawarfidae
    Cawarfidae dice:

    Se non ha afferrato probabilmente è etero, perchè noi abbiamo questo bel vizio di non immaginare l'esistenza dei gay finquando non sentiamo in sottofondo Madonna, non vediamo sciarpe rosa sventolanti e cose così! 😛

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.