Caro Caronte

Caro Caronte, so chi sei. È stato Studio Aperto a crearti una settimana fa, dopo aver esaurito le notizie sulle tette delle veline e sui cani che sbranano i bambini. Inutile dire che gli altri giornali hanno subito sfruttato questa entusiasmante novità del caldo in estate per rinnovare i servizi da dare. Immagino che il medico che consiglia di bere tanta acqua e di non uscire nelle ore calde sia ormai morto: è lo stesso da quando sono nato. E ci sta sempre bene un servizietto così alla fine di un tg, dopo venti minuti in cui si parla di calcio e spread.
Caro Caronte, lo so che in realtà tu fai parte del segreto complotto dei professori di italiano per far imparare la Divina Commedia ai maturandi. Già, perché Caronte è stato ripreso da Dante nell’Inferno. E dire che io ‘sta cosa l’avrei saputa anche senza il tuo nome che oggi è sulla bocca e nei tweet di tutti. Ma il professore, alla mia maturità, non mi chiese Dante, no: mi chiese cosa c’è nel salotto dei poeti crepuscolari. E io sfido chiunque a sapere cosa c’è nel salotto di un poeta crepuscolare.
Caro Caronte, so anche che ti sei materializzato nel tipo che si è appena seduto vicino a me, in biblioteca. Vedi, devi sapere che qui non funziona l’aria condizionata e studiare è già abbastanza complicato di per sé: adesso che ho a due metri un giovincello alto e biondo e perfetto e con un paio di occhiali neri che gli danno un’aria trasandata e al contempo molto sexy e con un debole alone di sudore che senza renderlo volgare o farlo puzzare gli rende la pelle abbronzata ancora più tonica di quanto non sia di suo grazie a quei suoi muscoli guizzanti, ecco, adesso studiare è proprio impossibile.
Caro Caronte, caro, carissimo Caronte: mi devi una granita al limone.
16 commenti
  1. Amleto
    Amleto dice:

    Studio aperto esiste ancora!?Uh mamma questo bel ragazzo è vero o è solo immaginazione, causata da Caronte…Uh mamma ti saluto che devo uscire. Qui a Milano l'afa non scherza.Ciao ^_^

    Rispondi
  2. Patalice
    Patalice dice:

    …eh si che si è aperta la stagione e di tette e culi ce ne sarebbero assai da poter descrivere… che io di Caronte ne ho già stra piene le ovaie… sudo anche a pensare… per fortuna sono una ragazza dall'impressionante frivolezza!

    Rispondi
  3. gattonero
    gattonero dice:

    Morto Scipione arriva Caronte, che ci sta traghettando dai 36° ai 45° (percepibili 50°, per fortuna); poi arriverà Dantuccio nostro e saggerà il punto di cottura generale. Intanto Monti & c. stanno studiando una tassa sul caldo, che, come noto, è un bene patrimoniale dello Stato. (A me risulta che sia Scipione che Caronte sono stati 'inventati' da il.Meteo.it; figurati se a Studio Aperto sarebbero arrivati a questi nomi: tutt'al più ci saremmo trovati un Fedele e un Gianni per la parte iniziale, con un sempiterno Silvio per il miracolo autunnale, poco prima delle elezioni).Ciao.

    Rispondi
  4. Tiz
    Tiz dice:

    Torno a dire ciò che già dissi: se Caronte è davvero il traghettatore degli inferi, speriamo di arrivare al Cocito il più presto possibile (Cocito: lago ghiacciato al centro dell'inferno dantesco n.d.r.)

    Rispondi
  5. Neurotic Blonde
    Neurotic Blonde dice:

    Senti, scusa.. Nel caso tu non riesca a portarti a casa il giovincello biondo di cui sopra, non è che lo manderesti da me? Sarebbe un bel regalo d'addio visto che con questo caldo morirò a breve!:)

    Rispondi
  6. Cristina
    Cristina dice:

    Ahahahahaha… ma come ho fatto tutto questo tempo senza leggerti??per carità non parliamo di studio aperto nè dei soliti consigli trita palle sull'estate… ma secondo loro non lo capiamo da soli quello che c'è da fare? o pensano -come diceva Ficarra- che il 15 agosto ci mettiamo a mangiare il bollito?li odio.invece amo te. 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.