Berlusconi indagato. Yawn.

Inizia così il nuovo post su Spinoza.it. Una battuta che riassume perfettamente il mio stato d’animo.
Per due motivi: il primo è che oggi è il mio terzo giorno consecutivo di OKi per cercare di curare il mio mal di gola, e l’OKi causa sonnolenza. E’ dalle due che sbadiglio. All’inizio pensavo che la causa fosse la spiegazione del Danelutto sulla memoria, poi mi è venuto in mente che questa polvere che prendo tre volte al giorno da tre giorni forse forse c’entra qualcosa. Beh, se serve a curarmi ben venga! Ieri mi sono bevuto circa due litri di latte e miele per calmare la tosse. Il latte e miele è miracoloso (anche se l’ottanta per cento del suo effetto è placebo) e per qualche ora riesce addirittura a rendermi meno acido, e ciò non è solo divino: è proprio trascendentale. 

Il secondo motivo per cui apprezzo la battuta di Spinoza.it è: MABBASTA! Io mi sarei abbastanza rotto. E non ho la minima voglia di fare del qualunquismo: io so che non sono tutti uguali. Per quanto si impegnino tutti a fare del loro peggio, sia chiaro. Ma non fanno tutti schifo alla stessa maniera, e tra il peggio e il meno peggio a me non sembra così assurdo preferire il meno peggio. Basta, sfogo finito. Vado a cena. Il telegiornale mi aspetta per iniettarmi la dose di rabbia quotidiana: una sostanza che riuscirebbe a compensare un oceano di latte e miele.


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.