Goccia di pioggia sognante

Marzo è iniziato, ed è iniziato in modo pessimo.
Per esempio, piove.
Piove. Anche adesso, piove.
Infatti alzo il volume della musica, per non sentire altro. Che poi il ticchettio frenetico sulla tastiera ricorda tanto la pioggia che arriva giù, per cui ci dovrei essere pressoché abituato.
Pensavo: è buffa, la goccia di pioggia, no? Sfreccia giù incazzata nera, convinta di distruggere tutto, urlando che nessuno la può fermare. E poi: tic. Desolante. Dovrebbe prendersi un po’ meno sul serio, secondo me. Ho capito: si illude! Sì, si illude mentre scende, si illude di poter inondare, di affogare, di sommergere, di annegare, di affondare, di inabissare, di travolgere. Ma poi: tic, l’impatto. Ah ah ah. E’ solo una goccia di pioggia sognante. Cosa può fare contro il suolo, quel suolo freddo e sconfinato e duro e razionale? Terra compatta, fatta di convenzioni e concretezze. Solida roccia, una fusione precisa di regole e stereotipi. E allora eccola: cozza in un urto violento contro la superficie, poi sembra smarrita, trova una via nel terreno, filtra attraverso i granelli, scivola giù. E poi muore. Muore, la goccia di pioggia sognante, portando ancora dentro sé i ricordi – ormai relitti evanescenti – delle proprie speranze.

3 commenti
  1. Niko
    Niko dice:

    La vita delle persone non è come quella delle piccole gocce di pioggia? Da piccoli pensano di poter spaccare il mondo, di diventare delle star, hanno sogni stupendi che però sono irrealizzabili… Quando crescono invece si rendono conto che proprio spaccarlo non possono, ma quantomeno sperano di avere un buon ruolo nel palcoscenico dello spettacolo di un'intera vita, sempre con i loro sogni, un po' meno stravaganti, ma sempre irrealizzabili…Quando ormai invece sono prossimi a morire si rendono conto che i loro sogni non si sono realizzati, che non hanno avuto nessun ruolo di rilievo nella commedia e che hanno vissuto una vita che, il più delle volte, non era proprio quella che desideravano…

    Rispondi
  2. Valeh
    Valeh dice:

    la goccia quando cade.. si trasforma.. ma in nutrimento per la terra, per i semi, le piante…la goccia quando cade a terra prima sembra perdersi ma poi si raduna sotto terra e crea fiumi e laghi… che dissetano gli animali…la goccia in città sembra inutile e noiosa.. ma mentre cade giù porta via piccoli pezzetti di smog e rende più pulita l'aria…ci sono tante cose che non ci accorgiamo di fare mentre passiamo… tanti piccoli gesti quotidiani che all'apparenza non portano nulla.. forse perchè non ne abbiamo un riscontro diretto… perchè nessuna pianta o nessun animale ringrazia la pioggia che scende… però se non ci fosse quanti esser soffrirebbero…anche se nessuno celo dice… siamo utili e serviamo! =)

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.