Valencia #2

– Sono tutti italiani –

Tu credi che Valencia sia una città spagnola. In realtà no, anzi è una delle più floride e vive tra le succursali italiane. E ciò comporta un notevole numero di svantaggi, tra cui quello che vi vado ad esporre con un simpatico aneddoto.

In metropolitana c’era un tipo che presentava obiettivamente un elevato valore del coefficiente di fregnosità. Forse un po’ piccoletto, ma insomma ci sono certi fregni che sono come il vino: bisogna assaggiarli da piccoli, per assicurarsi che invecchino bene. Ecco.
Insomma, io estraggo il cellulare dal mio pratico porta-cellulare che in realtà è un calzino spaiato e faccio una foto a Ciuffo e Laura, che erano seduti accanto al fregno in questione. Ma attenzione: fotografo solo loro due, come posso dimostrare:

‘ellini.
Tuttavia Ciuffo pensa che le mie intenzioni siano più maliziose: “Dopo la voglio vedere la foto eh?” fa, sperticandosi in occhiate ammiccanti.
Io, suorina mode ON, faccio: “Noooo, ma ho fotografato solo voi, hihihi!” come a dire che dammi un minuto e ti immortalo il biondo forevah and evah. Alché il tizio fregno in questione si rivolge al tizio non fregno e per togliersi dall’imbarazzo inizia a parlargli in una lingua terribilmente simile all’italiano. Laura, finora silenziosa spettatrice, inizia a ridere e smetterà solo quando scoprirà che nell’appartamento manca l’acqua calda.

Ah, comunque, italiano o meno, la foto gliel’ho fatta:

Ah, il fregno sarebbe quello a destra. Ma son gusti, ecco.

32 commenti
  1. Marzia
    Marzia dice:

    Ma no, dai, ha i capelli da Super Sayan! Comunque anche Dublino è una succursale italiana: io, ingenua, chiedevo informazioni in inglese e quelli "guarda che sono italiano". Sempre. E scusa tanto!

    Rispondi
  2. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @PiereffectPuoi fare quello che vuoi, Pier. Anche trovare più fregno l'altro, o strusciarti contro il palo della metropolitana@MarziaAnche noi! E gli spagnoli che trovavamo, invece che parlarci in inglese, ci chiedevano di parlare italiano, che lo capiscono meglio :/

    Rispondi
  3. Ciuffo
    Ciuffo dice:

    La tovag.. ehm camicia è stata ottenuta dopo elaborati processi di cucitura, mettendo insieme varie tovaglie da picnic da tutto il mondo!Comunque concordo, è fregno!

    Rispondi
  4. Doctor Ci.
    Doctor Ci. dice:

    Concordo con il mio socio, dato tutti gli elementi in nostro possesso, vista la foto e la manzosità emanata tramite moltitudine di feromoni, dichiaro quello sconosciuto italiano membro della "Hall of fregni's dal 1980". In nome di tutti i fregni del mondo. Che David Gandy sia con noi!Devo dire anche che ciuffo ha dei buoni gusti in camice! Bravo ciuffo! 😛

    Rispondi
  5. Melinda
    Melinda dice:

    Questa'anno una marea di miei amici sono andati a Valencia…te credo che è una succursale italiana ormai :DComunque il tipo assomiglia ad uno di qui che è stato anche dalla De Filippi, un certo Antonello Carozza, non so se ne hai mai sentito parlare.

    Rispondi
  6. JuB
    JuB dice:

    interessante scoprire come fregn* abbia significati diversi…purtroppo gli italiani sono evriuer..e talvota manco con il dialetto stretto te la cavi che stai sicuro che un sedile più in la trovi il tuo compagno delle medie…

    Rispondi
  7. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @MelindaNon lo conosco 'sto tipo. Ma è un tronista? Perché di solito i tronisti li riconosci dalla faccia completamente ebete e questo ogni tanto sorrideva 🙂@JuBEcco, trovarmi un mio compagno delle medie due sedili più in là sarebbe stato terribile :DPerò un mio amico ha trovato un'amica siciliana. Il mondo è piccolo!@AmletoAmmazza Amly che occhio di falco che hai! Stai proprio attento al dettaglio tu, bravo 🙂@BriAhahahaha 😀@RiccardoEh però non vale. Fai tanto il ganzo ma tu non hai foto, e io non so a quale amico di mio nonno assomigli tu. Ahhh, mi divertirò a immaginarti pelato!@gattoneroAh, ma che i più fregni sono Ciuffo e Laura e ovviamente il mio riflesso è dato per sottinteso. Loro non sono proprio nella classifica!@Domani è comunque un altro giorno🙂

    Rispondi
  8. Ciuffo
    Ciuffo dice:

    Riccardo devi sapere che ne ho svariati tipi di parrucchino nell'armadio! Ogni giorno, in base all'umore, ne scelgo uno!Nella foto, visto che era il giorno del viaggio, ho scelto il ciuffo sciuffato, in modo che potesse dare l'idea della faticosità del viaggio! :DP.s. grazie Ale del fregno, non me lo posso meritare! :3

    Rispondi
  9. Lau
    Lau dice:

    Ahah, e il bello è che all'inizio neanche me ne ero accorta che era lì vicino a noi! Forse è anche per quello che non smettevo più di ridere.. XDPS: Grazie ad Ale e gattonero, quanti complimenti! 😀 Ciuffo, siamo inclassificabili! ^^

    Rispondi
  10. Ma. non sa
    Ma. non sa dice:

    Anche secondo me ci sono troppi turisti italiani (sfigati) all'estero. E li si riconosce alla prima occhiata, senza nemmeno sentirli parlare.D'accordo con Amleto, mi sembra meglio quello riflesso nella prima foto.Comunque la camicia di ciuffo è molto Mod! Mi piace!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a MichiVolo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.