Seconda critica della ragion telefonica

On air: Carly Rae Jepsen, Call me maybe

Oggi pomeriggio. Laboratorio uno. Sono lì che studio qualcosa come l’entropia di una sorgente o altre cose altrettanto inutili per il mio futuro, quando compare nell’aula la mia amica Hind. Tutta sorridente, mi fa: “Ale, ho letto il tuo post, e volevo dirti che dovresti usare Viber!”. Chiaramente capisco male la parola, e inizio a smanaccare imbarazzatissimo: eheheh Hind che dici eheheh scherza nondicesulserio.
Poi lei mi spiega che Viber non è un oggetto in lattice dalla forma dildoide usato per trarre piacere fisico, bensì una pratica applicazione che consente di chiamare e messaggiare gratuitamente, e senza bisogno di creare un account.
Ho subito scaricato Viber. L’iconcina è carina: è viola. E non sembra nemmeno difficilissimo. Il fatto è che, pur essendo disponibile per Symbian, Android e iOS, non sono molti i miei contatti che l’hanno installato (non tanti quanti WhatsApp, per esempio). Ma gli voglio dare fiducia: il viola è il mio colore preferito.

12 commenti
  1. WonderDida
    WonderDida dice:

    hehe, carino, viola.peccato che l'Iphone non ce l'ho. Android non so manco cos'è. viaggio ancora con un telefono che telefona e basta. Anzi no, fa anche delle foto, saltuariamente, ma poi si vergogna a farmele vedere

    Rispondi
  2. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @WonderDida: Ahahah 🙂 Ti dico solo che Android non è roba da mangiare!@Gattonero: I gatti mica possono usare i cellulari u.u@Piereffect: Diciamo che ci sono degli interessi dietro al fatto di non rendere disponibili le app per tutti i sistemi operativi ^_^@CervelloBacato: Whatsapp è davvero utile! Sarà il protagonista di una delle prossime critiche 🙂

    Rispondi
  3. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Melinda: Infatti, io scelgo le app in base al colore delle icone :)@Chica: mi hanno detto che per messaggiare è migliore Whatsapp anche perché ti comprime i messaggi vecchi, quindi non appesantisce il telefono ^_^@ginocchia: Non si sente la suoneria? In effetti è un grave problema per una applicazione che serve per chiamare e ricevere chiamate O.O !

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a Ale [Tredici] Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.