Crea il tuo gruppo vocale anni 90 in tre semplici lezioni

Buongiorno a tutti e benvenuti al corso Crea il tuo gruppo vocale anni 90 in tre semplici lezioni. Un corso strabiliante e innovativo che ti permetterà di creare, in tre semplici lezioni, il tuo gruppo vocale anni 90. Hai sempre desiderato di creare il tuo gruppo vocale anni 90? Da oggi puoi farlo, e in tre semplici lezioni: segui anche tu il corso Crea il tuo gruppo vocale anni 90 in tre semplici lezioni e potrai creare il tuo gruppo vocale anni 90, e tutto questo in sole tre semplici lezioni!
Sentiamo la testimonianza di un nostro cliente:

Quando una mia amica me ne ha parlato, non lo credevo possibile, e l’ho presa in giro. Poi, un po’ per gioco, un po’ per curiosità, ho provato la prima delle tre semplici lezioni. Ed è stato fantastico. Adesso ho anch’io il mio gruppo vocale anni 90. Provate anche voi Crea il tuo gruppo vocale anni 90 in tre semplici lezioni: funziona davvero!

Lezione #1 – Scegli un sesso
I gruppi misti non tirano nei Novanta. I ragazzini si identificano meglio se un gruppo ha una formazione composta da membri dello stesso sesso. Maschi o femmine? Boyband o girlband? Fai la tua scelta, ma ricorda che tale scelta è irreversibile: il passaggio da un sesso all’altro – così come l’ambiguità di genere – è consentito solo agli artisti solisti. Pertanto, se sei interessato, ti rimandiamo all’acquisto di Crea il tuo artista solista pop o al massimo glam rock del ventesimo secolo.
Lezione #2 – Forma la band
Un gruppo vocale anni 90 ha un grande difetto: è composto da esseri umani. Ma ha anche un grande pregio: è composto da esseri umani che sono dei totali imbecilli, caratteristica tutto sommato molto diffusa sulla Terra. Con i consigli di questa lezione, ti aiuteremo a selezionare gli umani perfetti per la tua band. Dovrai soltanto sceglierne alcuni appartenenti a queste categorie:
Il bono: le ragazzine gli sbaveranno dietro e urleranno al solo vedere la sua faccia pulita. Si rivelerà essere omosessuale dopo dieci anni dallo scioglimento del gruppo
• La strafiga: elemento imprescindibile di una band. Deve essere completamente scema, così i ragazzini potranno pensare che una così sarà alla loro portata, quando avranno i baffi
Quello/a di colore, per insegnare subito ai bambini che il colore della pelle non fa differenza: anche i neri possono cantare male, tanto quanto i bianchi.
Quello/a che sa davvero cantare. Almeno un pochino. Dai
Quella che farà carriera poiché ha capito tutto dalla vita. Per approfondire, si legga il paragrafo Victoria Beckham
Quello/a che non si cagherà nessuno, mai. Nessuno si ricorderà mai il suo nome, e talvolta nemmeno il suo colore di capelli. Questa figura si è evoluta negli Anni Zero in ruoli altrettanto importanti (per approfondire, si legga il paragrafo Il cinese dei Black Eyed Peas)
Quello capace di fare gli urlini e le mossine. Stonato come una campana, è preferibile non fargli mai prendere in mano il microfono, se non per le parti in playback (cioè quasi tutte). Se nella canzone è presente un pezzo strumentale, lui può fare finta di ballare.
Lezione #3 – Lancia il gruppo sul mercato discografico
È necessario un primo album. Dodici canzoni assolutamente non impegnative, di cui dieci brutte o al limite inutili, che nessuno tanto ascolterà mai. Due singoli da far ruotare in radio: il primo molto orecchiabile, troppo, una cantilena capace di trivellare il cervello e fracassare i maroni; il secondo singolo praticamente uguale al primo, ma con un titolo diverso. 
Ed ecco qua: hai appena creato il tuo gruppo vocale anni 90 in tre semplici mosse!

13 commenti
  1. gattonero
    gattonero dice:

    Ovviamente ti assumi la responsabilità assoluta del tuo incitamento a dilinquere…Spero che oltre al colore della pelle, non faccia differenza neanche il colore del pelo.Ciao, intanto gargarizzati poi vedremo.

    Rispondi
  2. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Piereffect: io mi vedo più nella parte del bono. Okay, smettiamola di ridere, tutti quanti.@Margherita: vero che è inutile?!@gattonero: assolutamente il pelo non fa differenza, e comunque le band formate da gatti sono sempre andate molto forte (si veda il paragrafo "Aristogatti")@Melinda: Anche quel corso… funziona davvero! :)@Eleanor: Giuro solennemente che non lo farò 😛

    Rispondi
  3. Ale [Tredici]
    Ale [Tredici] dice:

    @Assoluto: Fantastico, me l'avevano già linkato su facebook :)@Nora: Di nulla, figurati! :D@v: Grazie mille, e benvenuta!@Wiwo: Credo che tu abbia ragione!@New jersey etc etc: Okay, qualcosa mi dice che questo è spam

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a new jersey injury lawyer Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.