That’s amore (trash version) – Dean Martin feat. me

When the moon hits your eye
like a big pizza pie
That’s CHE HAI FAME…

When the world seems to shine
like you’ve had too much wine
That’s ACTUALLY THE WINE…

Bells will ring
ting-a-ling-a-ling,
ting-a-ling-a-ling
And you’ll sing “CHE CORBELLO”

Hearts will play
tippy-tippy-tay,
tippy-tippy-tay
Like YOU MADE A SPINELLO…

When the stars make you drool
just like a pasta fazool
That’s CHE HAI ANCORA FAME…

When you dance down the street
with a cloud at your feet
You’re REALLY DOPED

When you walk down in a dream
but you know you’re not dreaming, signore
Scuzza me, but you see, I LOVE LSD
That’s amore!

E se la vuoi cantare, ecco la base musicale!

8 commenti
  1. il_cesco
    il_cesco dice:

    Dean Martin, notoriamente, era un tossico con problemi depressivi che sfogava la sua fame depressiva (anche chimica) mangiando a pasta e pizza e bevendo del buon Chianti consigliato da Hannibal Lecter. E' vero, eh 🙂

    Rispondi
  2. Ale
    Ale dice:

    @Tutti: grazie! Sto già consultando un avvocato per evitare plagi da parte di Al Bano e Jovanotti :)@il_cesco: Effettivamente, cercando su wikipedia, la prima cosa che si legge è una citazione di Dean Martin:« Non sei ubriaco se riesci a stare sdraiato a terra senza doverti aggrappare da qualche parte »che mi fa pensare che la sua linea di condotta non fosse esattamente "sobria"

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a Marco Goi (Cannibal Kid) Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.