We are young

Per quanto mi riguarda, è il migliore a creare motivetti che ti restano in testa.

Più o meno a un anno di distanza da We are golden, Mika cambia la parola finale e aggiunge We are young alla tracklist del suo ultimo album The boy who knew too much. Lo schema non differisce molto dalle sue precedenti canzoni: un testo incisivo che pompa su una musica spumeggiante. Superficiale quanto basta a rendersi un perfetto tormentone – o jingle pubblicitario, che più o meno è la stessa cosa.

E anche il video è carino, anche se è meno colorato dei precedenti, e soprattutto la presenza di Nicolas Cage in un frame svilisce gran parte di ciò che è stato costruito. Ho mai scritto della mia antipatia nei confronti di Nicolas Cage e del suo sguardo monoespressivo? Beh, lo farò presto: è tra i protagonisti del nuovo film Disney L’apprendista Stregone, che dovrebbe essere una sonorosissima cretinata quindi mi attira.

Intanto posto il video di We are young.


3 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a Marta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.