R come repulsione. R come Rihanna!

Caso di studio numero 1: G.

Io: “Ciao G! Che ascoltavi?”
G: (con palese sarcasmo) “Prima alla radio hanno dato Rihanna. Mi sono commossa in macchina.”

Caso di studio numero 2: F.

Io: “Sai, ho notato che non solo Lady Gaga balbetta, ma anche Rihanna!”
F: “Si vede che il decolorante dei capelli le è filtrato nel cervello.”

Caso di studio numero 3: I.

Io: “Ciao I! Che ne pensi di Rihanna?”
I: “Assoluta indifferenza.”

Caso di studio numero 4: H.

Io: “Se ti dico Rihanna, qual è la prima cosa che ti viene in mente?”
H: “Variabile binomiale!”

8 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Rispondi a Chiara Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.